PER NON DIMENTICARE: 6 maggio 1976 – 6 maggio 2019.

Esattamente 43 anni fa, (io  c’ero, non avevo ancora 9 anni e vivevo con i miei genitori a Trieste, ma me lo ricordo come fosse ieri e me lo sogno ancora la notte), il 6 maggio alle ore 21,00, un sisma di potenza 9 – 10 della Scala Mercalli, ovvero di magnitudo 6,5 della Scala Richter colpiva l’intera Regione Friuli – Venezia Giulia, parte del Veneto occidentale e zone dell’attuale Slovenia.

Ci furono poco meno di mille morti. 

Per vastità dell’area colpita, per il numero delle vittime e per i danni provocati fu uno dei più devastanti terremoti che abbiano mai colpito il nostro Paese.

Nel 1986, 10 anni dopo il terremoto, l’intera Regione era stata completamente ricostruita ed era (ed è ) diventata uno dei motori economici d’Italia.

 

PER NON DIMENTICARE E PER CONTINUARE A DARE UNA MANO AI NOSTRI FRATELLI DELL’ABRUZZO, DEL REATINO, DELL’UMBRIA E DELLE MARCHE.

(Giancarlo Pavat)

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *