Brescia: segnalazione di un “globo luminoso” nella notte di Capodanno durante i fuochi d’artificio (01.01.2016 ore 00:14)

 

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un  “globo luminoso” di colore blu risultante dalle foto effettuate a dei fuochi d’artificio durante la notte di capodanno 2016 presso Brescia – ora approssimativa 00:14. Di seguito una breve descrizione e le foto che ci sono giunte in allegato:

Fotografando i fuochi artificiali la notte di Capodanno, ho ripreso uno strano globo azzurro.
Sono state scattate a Brescia alle 00.14 con una fotocamera reflex dotata di teleobiettivo senza utilizzo di flash (quindi escludo che possa essere un qualche pulviscolo illuminato dal flash). Vi ho allegato le fotografie in cui è presente.
Tengo a precisare che quella sera ho fatto almeno una cinquantina di fotografie ai fuochi artificiali e la strana luce compare solo in queste fotografie, scattate a pochi secondi di distanza. Ho fotografato fuochi pirotecnici anche in altre occasioni ed è la prima volta che negli scatti appare un globo del genere.
A riprova del fatto che non è un riflesso, posso dire che tra la macchina e l’oggetto ripreso non vi è alcun vetro nè nessuna luce artificiale.  Ho fatto un tentativo di analisi della posizione del globo rispetto alle diagonali ideali tracciate come riferimento sulle fotografie e si nota che l’oggetto non occupa la stessa posizione rispetto alle linee fisse nelle due immagini. Se fosse un difetto sulla lente, il disturbo sarebbe apparso fisso in entrambe le foto.
Un altro particolare che mi fa pensare che non sia un riflesso è che nella seconda foto scattata, alcuni bagliori bianchi e rossicci del fuoco artificiale sono davanti al globo. Se fosse un riflesso o un difetto della macchina fotografica la macchia blu avrebbe colorato come un retino l’immagine sottostante e quindi anche i bagliori del fuoco artificiale, facendoli diventare azzurrini.
Tengo a precisare che non erano presenti lanterne cinesi in quella porzione di cielo fotografata.
Mi sono accorta del misterioso oggetto solo una volta scaricate le fotografie della serata sul computer.”

foto2 foto1

 

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *