Cinque ricercatori internazionali per l’Acropoli di Alatri (FR).

new_5 ricercatori per l'Acropoli di Alatri

Proseguono le attività di studio e di ricerca sull’Acropoli di Alatri e i suoi misteri.
In una nota, il ricercatore alatrense Ornello Tofani comuncia che;
“Dato che, negli ultimi periodi, i contatti con esperti su antichi monumenti si sono intensificati attraverso la rete, per coordinare meglio i lavori di ricerca, ho pensato di costituire con loro un Gruppo “virtuale” di Studio centrato sul tema dell’Acropoli di Alatri e sulle Città con Mura Poligonali.

I componenti del gruppo hanno aderito con entusiasmo alla mia proposta, pur rimanendo completamente indipendenti per quanto riterranno di non condividere con il resto del Gruppo.
Il lavoro di studio sarà condiviso con:
Paolo Debertolis: Medico Ricercatore; Professore Aggregato alla Facoltà di Medicina dell’Università di Trieste; studioso di Archeo-acustica nei maggiori Siti Archeologici del mondo;
Marco Bulloni di Sondrio: Ingegnere Nucleare, ha effettuato studi partiti da Platone, finalizzati alla scoperta di Atlantide nel Baltico, cultore di archeomitologia; vive ed opera a Milano.
Antonio Crasto di Cagliari: esperto egittologo, Amministratore del Gruppo “Hassaleh L’Occhio di Horus”.
Leonardo Malentacchi di Firenze: Ricercatore indipendente, della Società Astrofili Firenze”.

Allo stato attuale il gruppo sta interessandosi dei rapporti astronomici tra l’acropoli, la cintura di Orione, la stella Sirio della costellazione del Cane Maggiore”.

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *