Grande pubblico al castello comitale per la Terza edizione il PREMIO DONNA EGIDIA DA CECCANO.

 

(Immagine sopra: foto di gruppo delle Premiate con Enza Petrocchi,  il Senatore Ruspandini e il Sindaco Caligiore)

GRANDE PUBBLICO PER LA TERZA EDIZIONE DEL PREMIO DONNA EGIDIA DA CECCANO

 

Anche quest’anno è tornato l’appuntamento con il Premio Donna Egidia da Ceccano voluto ormai tre anni fa dall’allora vicesindaco, oggi Senatore, Massimo Ruspandini, il gruppo de L’Altra Ceccano e l’Associazione Spina nel Fianco.

La premiazione si è svolta nell’ambito del Convegno su Donna Egidia, Sabato 30 Marzo, durante il quale sono intervenuti ospiti di caratura nazionale come il professor Jacopo Caucci von Saucken dell’Università di Perugia e il noto ricercatore e scrittore Giancarlo Pavat.

(Immagine  a lato: Giancarlo Pavat e Jacopo Caucci von Saucken al castello di Ceccano)

“Il Premio nacque con una duplice valenza” ha ricordato il Senatore Ruspandini ” in primis far conoscere questa importante figura storica “Donna Egidia fu una delle donne più importanti del suo tempo, immaginare un cammino così impegnativo per l’epoca, da Ceccano a Santiago con i mezzi a disposizione di allora ha dell’incredibile. Per questo teniamo molto a questo Premio perchè vogliamo riportare alla luce momenti nevralgici della storia della Contea, che la fecero grande,  con personaggi che in ogni altro luogo avrebbero avuto intitolazioni di Piazze e Feste dedicate. Grazie alla nostra azione, solo da poco, sono stati valorizzati questi personaggi e queste storie, ai più sconosciuti”.

“Il secondo motivo” ha rilanciato l’Avvocato Enza Petrocchi, che Sabato ha magistralmente presentato l’iniziativa come rappresentante dell’Associazione Spina nel Fianco, è quello di ” aver voluto omaggiare, con un umile riconoscimento, quelle donne che si sono distinte per capacità, per i traguardi raggiunti in ambito lavorativo o solo per la forza di volontà che mettono nell’affrontare piccole grandi sfide quotidiane”.

 

L’iniziativa già dalla sua prima edizione è stata ampiamente supportata da tutto il gruppo de L’Altra Ceccano. La presidente, Angela Casalese che ha premiato Sabato alcune partecipanti, insieme ai consiglieri comunali Federica Aceto e Antonella Del Brocco, si è detta soddisfatta per l’esito della serata e per aver avuto il privilegio di poter conoscere le storie di queste donne eccezionali.

“Le storie che abbiamo raccontato” ha sottolineato Federica Aceto ” sono percorsi, cammini, come quello di Donna Egidia, talvolta fisici, talvolta metaforici, semplici e altre volte estremamente complessi. Sono storie di vita reale, non quelle delle dive alle quali molte adolescenti e non si ispirano. Donne che, pur non avendo migliaia di likes, riescono a compiere imprese eccezionali ogni giorno. Coniugare lavoro e famiglia, non rinunciando ai propri interessi, distinguersi nel proprio ambito lavorativo, madri che svolgono più lavori per affrontare la crisi attuale e che riescono ancora a raccontare ai propri figli che il mondo non è un posto così brutto. Madri che invece ai propri figli non potranno più raccontare fiabe ma che nonostante tutto, vanno avanti, a testa alta, impegnandosi per gli altri”.

“Tutte queste storie sono accomunate dal voler donare tempo, energie, capacità, al prossimo” ha commentato Antonella Del Brocco, ” e in tempi così pieni individualismo non potevamo non mettere queste storie in risalto, farle conoscerle e apprezzarle”.

Tutte hanno raccontato le loro esperienze, non verranno certo menzionate in nessun servizio televisivo ne verranno dedicate loro pagine di giornale, ma valeva la pena ascoltare queste 12 storie semplici eppure così straordinarie. 

Per un arricchimento personale, per un supporto reciproco e per spirito di condivisione, che forse oggi manca.

 

(Nelle immagini: alcuni momenti della premiazione. In basso a dx: Federica Aceto).

 

 

ELENCO DELLE PREMIATE

Bracaglia Federica (cantante soprano)

Capoccetta Anna (pittrice)

De Francesco Giovanna (scultrice e pittrice)

Moro Anna Cinzia ( tesi sull’affresco delle stagioni del castello dei conti)

Arianna Lucchetti ( imprenditrice)

Maria Cristina Bevilacqua (docente) 

Nardone Valentina (insegnate dell’infanzia)

Tiberia Piera (insegnate dell’infanzia)

Lorena Quattrociocchi (sociale)

 Giuseppina Aureli (ambiente) 

Cristina Bartolini ( insegnante di danza)

Chiara Venditti ( medico)

Nadia Belli (vice sindaco di Pontecorvo).

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *