Il ricercatore Tofani replica ai detrattori ed ai dubbiosi: “Ecco la prova che i falli erano l’unità di misura legale della civiltà di Alatri”

La porta minore dell’acropoli di Alatri

I falli in orizzontale, scolpiti sull’Architrave della “Porta della Fertilità” (o “Porta Minore”) dell’Acropoli di Alatri, misurano circa 45 cm. In precedenza avevo comunicato che il Fallo al centro misura circa 52 cm. Oscillazione 1/2 cm.

In Egitto erano in uso due diversi Cubiti;
Quello “Reale” = 52,3, con il quale è stata edificata la Grande Piramide d’Egitto, e quello “Piccolo” di 44,8 cm..

Le Unità di Misura dell’Egitto sono troppo simili a quelle dei Falli di Alatri, per essere casuali.

Questa dovrebbe essere la conferma che i Falli della “Porta della Fertilità” (o “Porta Minore”), altro non erano che le Unità di Misura a cui attenersi in conformità a quelle della Civiltà Egiziana e quelle dei Popoli ad essa contemporanei.

Non so ancora quante altre prove debbo esibire per provare che Le Origini di Alatri non c’entrano niente con “Roma”.

Ornello Tofani

Condividi il nostro articolo!

5 Comments:

  1. Concordo con Michela. Non ho ancora visto i video che hanno vinto il concorso “Megalmiti e Megalmitiche”, compreso quello di Tofani, non conosco gli altri due vincitori, ma onestamente credo che le idee e scoperte di tofani non stiano nè in cielo, nè in terra!!!!!!! Salvatore.

    • ilpuntosulmistero

      A causa di un problema tecnico il tuo commento è stato reinserito dal sottoscritto.

    • ilpuntosulmistero

      Noi del sito Ilpuntosulmistero diamo comunque spazio a tutti coloro che si occupano di argomenti misteriosi.
      Ovviamente non necessariamente condividiamo i contenuti delle ricerche e delle scoperte dei diversi studiosi.
      Auspichiamo un sereno dibattito ed un franco confronto su tutte le scoperte, o presunte tali, che vengono sottoposte all’attenzione del pubblico e degli appassionati.
      La redazione

  2. Buongiorno, ero presente ala premiazione del concorso “Megalmiti e Megalmitiche” e debbo fare i complimenti agli organizzatori. Purtroppo una nota stonata ho avuto modo di vederla poco fa. Un noto quotidiano locale nel dare notizia dell’evento ha dato spazio solo ad Ornello Tofani. Proprio a colui che, forse, a mio modesto parere, meritava meno degli altri di vincere. Certo quel quotidiano non ha dato lezuione di obiettività e dimparzialità. Dare spazio a uno come Tofani, con le sue deliranti teorie. Il pezzetto del suo video, mostrato lunedì faceva quantomeno ridere. E se è stato mostrato solo quello, probabilmente il resto era anche peggio. Ho notato l’imbarazzo del presidente della Giuria nel chiamarlo fuori tra i vincitori e soprattutto quando Tofani si è vantato di avere degli alunni. In che mani siamo. Michela

  3. Ma come Alatri non l’avevano costruita gli Ittiti?
    Ora sono stati gli Egizi. Tofani si decidesse una buona volta su chi ha costruito questa città! Chis arà il prosismo? Sta’ a vedere che saltera’ fuori che l’hanno fatta davvero i Romani?
    Salvatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *