IX GIORNATA MONDIALE DEL LABIRINTO

IX GIORNATA MONDIALE DEL LABIRINTO

Sabato 6 maggio 2017 dalle ore 10

Località Capocroce 3

ROCCA SINIBALDA (Rieti)

Intento della giornata: creare un’onda di energia di pace che attraversi tutto il pianeta

“Walk as One at 1 pm”

 

Programma:

Ore 10.00 – Accoglienza dei partecipanti

Ore 10,3o Renata Garutti presenta la Giornata Mondiale del labirinto che quest’anno dedica a sua sorella Carla, deceduta il 3 gennaio 2017. Dopo un brevissimo excursus sul significato del labirinto nel corso dei secoli parlerà dei labirinti nei manoscritti medievali

Altri relatori:

Andrea Amato: “Il labirinto: in antichità un luogo per ritrovarsi oggi uno spazio per perdersi”

Riccardo Guglielminetti: “I labirinti e il corpo umano”

Alla fine degli interventi ognuno percorrerà il labirinto chakravyuha che si trova nel giardino di Carla Garutti (costruito da lei e da sua sorella Renata).

Pranzo conviviale (ognuno dei partecipanti porta qualcosa da mangiare o da bere, piatti, posate, bicchieri, tovaglioli di carta. Per concertare cosa portare contattare Renata Garutti ai due recapiti sotto indicati.)

Per prenotazioni e informazioni sulla giornata contattare Renata Garutti: remaluga@gmail.com , 347-5241844 (non basta scrivere “parteciperò” su Facebook). 

Renata Garutti, da molti anni studia il simbolo del labirinto. Ha pubblicato con le Edizioni Mediterranee il saggio “Iniziazione al labirinto. Simbolo universale di guarigione, crescita spirituale e realizzazione dei desideri” scritto con altri due autori, ora anche in ebook. Il 6 dicembre 2014 ha ricevuto il Premio Nazionale Cronache del Mistero per i suoi studi sui labirinti e l’esecuzione di alcuni di essi sia a terra che tattili. E’ il  quinto anno che organizza la Giornata Mondiale del Labirinto.

 remaluga@gmail.com www.labirintodelleparole.blogspot.com 

Andrea Amato con un gruppo di ricercatori fonda la AEtere’s srl, realtà che si occupa di Biocompatibilità e Riarmonizzazione Ambientale, ed Energia negli Spazi, attraverso rilevamenti, progettazione e realizzazione di tecnologia. Docente per la AEtere’s per i corsi di BRA (Biocompatibilità e Riarmonizzazione Ambientale) in Energia negli Spazi.; docente per la SOLS ACADEMY Swiss School of EBB (Energetic Building Biology), per le materie: Subtle Energy Technology ,Water Science e Biocompatibilità e Riarmonizzazione Ambientale; formatore AIFeCS  per la sicurezza e impatto ambientale nei luoghi di lavoro.

Conduce seminari e conferenze in ArcheoEnergia e Architettura e Geometria Sacra, Energia nell’Arte

Ha pubblicato il libro “Lituus – Gli Etruschi e le energie della Madre Terra. I sentieri nei luoghi attraverso le emozioni di un giovane àugure” OaC Edizioni. 
a.amato@aeteres.com www.aeteres.com

Riccardo Guglielminetti: dopo la Laurea in Scienza e Tecnologie dei Prodotti Erboristici presso l’Università “La Sapienza”, la Laurea in Biologia della Nutrizione presso l’Università degli Studi di Camerino e il Doctor of science in Naturopathy presso la Honolulu University ha svolto attività di ricerca sugli estratti vegetali presso L’Università di Camerino e Roma (La Sapienza). Svolge attività di consulente nutrizionale. E’ docente in nutrizione presso il master in posturologia dell’Università di Roma III e docente di Nutrizione e materie affini presso numerose scuole di naturopatia e medicine complementari. Ha seguito un corso di medicina Tibetana  e un corso annuale di Medicina Funzionale Biocostituzionale e Nutrizione Applicata presso GSMN. Ha un diploma semestrale di Fitoterapia: Istituto di Alta Formazione “M. Visconti” . E’ stato Ispettore ecologico onorario per la Regione Lazio dal 2010 al 2012. Dal 1980 segue corsi e convegni di nutrizione, nutrigenomica, etnomedicina, medicina funzionale, medicina antiageing presso rinomati istituti e associazioni del settore.

guglielminetti.r.g@libero.it

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *