Atmosfera da brivido per….i segreti degli antichi portali di Patrica.

A causa delle avverse ed inclementi condizioni atmosferiche nessuno ci avrebbe scommesso. Eppure ancora una volta gli amici di “ViviCiociaria” , l’amministrazione comunale patricana e il nostro Giancarlo Pavat,  hanno fatto centro. Sabato scorso , 6 ottobre, nonostante i temporali che per tutta la giornata hanno flagellato il Basso Lazio, oltre cinquanta persone sono salite a Patrica (FR),  il pittoresco borgo aggrappato ad una propaggine dei Monti Lepini, per partecipare alla passeggiata ala scoperta dei ” Segreti degli antichi portali”.

 Evento fortemente voluto dall’assessore nonché vicesindaco Angelo Gatti, in collaborazione con il nostro sito e “ViviCiociaria”, nell’ambito della rassegna “Sapori d’autunno”.
Immersi in una atmosfera da brivido, circondati dalle tenebre serali, avvolti nella nebbia e nelle nuvole basse scese dal dantesco monte Caccume , con la debole luce dei lampioni a proiettare inquietanti ombre , i partecipanti si sono infilati in stretti vicoli, risalito erte scalinate,  esplorato androni e arcate, mentre Giancarlo Pavat, (in gran forma e da par suo) illustrava (coadiuvato da Mario Tiberia) le sue ricerche e scoperte sulle simbologie eternate sui portali di pietra di Patrica. 

Gran finale davanti al cosiddetto “Portale esoterico” di via Gastone Simoni e, per riprendersi dalla suggestiva ma un po’ inquietante atmosfera di mistero,  non poteva mancare una bella scorpacciata di dolcetti tipici patricani.

LA REDAZIONE 
Tutte le foto sono di Alex Vigliani di “ViviCiociaria”, che ringraziamo per avercela concesse.





 

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *