JEFF e KIMBERLY SAWARD in visita a VEROLI (FR) di Loredana Stirpe.

DSCF0019

IL MASSIMO ESPERTO AL MONDO DI LABIRINTI, JEFF SAWARD IN VISITA A VEROLI

di Loredana Stirpe

Nel Week End del 10-11 dicembre 2016, nell’ambito del Premio Nazionale Cronache del Mistero, ideato da Giancarlo Pavat e Elio Huller ed organizzato da “IlPuntosulMistero”, “ViViCiociaria”, “Promedia”, “Perlawebtv” in collaborazione con “Spina nel Fianco”, la Ciociaria ha avuto l’onore di avere come ospiti numerosi personaggi di altissimo livello del mondo della ricerca, archeologia, giornalismo e cultura in genere, sia italiani che stranieri. Tra questi ultimi Jeff Saward e Kimberly Lowelle Saward, per i quali si è trattato di un gradito ritorno visto che già nel febbraio 2015 dall’Inghilterra erano giunti sino in Ciociaria per vedere assieme a Giancarlo Pavat, il celeberrimo affresco con il “Cristo nel Labirinto” di Alatri.

Dopo aver ricevuto l’importante Premio a Ceccano nell’ambito della manifestazione “Premio Nazionale Cronache del Mistero” per le sue ricerche sui Labirinti di cui è esperto mondiale, Jeff, il maggiore esperto mondiale in fatto di labirinti, e la dolcissima Kimberly hanno visitato di nuovo l’affresco del Cristo nel Labirinto ad Alatri. Poi, assieme abbiamo raggiunto la mia città, Veroli, per la cena e il giorno successivo li ho portati alla scoperta di questa bella cittadina ernica con grande emozione e grande piacere.

DSCF0021

(Immagine d’apertura e sopra: Kimberly e Jeff al Museo Civico Archeologico nel Palazzo Municipale di Veroli)

Dal Monastero di Sant’Erasmo al Duomo di Sant’Andrea dove, grazie alla disponibilità del parroco, abbiamo visitato anche la Cappella del Tesoro poi al Palazzo Comunale con le “Sostruzioni del Foro”, la Sala Consiliare e la Terrazza “Coelum Speluncarum“.

DSCF0025

(Jeff e Kimberly si godono il panorama di Veroli)

L’itinerario è proseguito nella nostra bella Basilica di Santa Maria Maria Sàlome che era entrata nel cuore di Kimberly già due anni fa quando per pochissimo tempo camminammo assieme nel centro storico…Tante le persone incontrate a cui ho presentato questi due viaggiatori che serbano nel loro cuore tanta umanità nonostante gli importanti traguardi raggiunti e tanta curiosità nonostante conoscano gran parte del Mondo…Il pomeriggio ci siamo diretti all’Abbazia Cistercense di Casamari di cui abbiamo visitato la Chiesa, il chiostro e la Sala Capitolare ed in cui abbiamo comprato la cioccolata dei Trappisti e la birra artigianale dell’Abbazia di Orval, in Belgio… Al ritorno, ormai era notte e allora d’obbligo è stato salire a San Leucio per ammirare la Valle del Sacco dalla Rocca medievale …Erano ormai le ore 18,30 ma c’era ancora altro: poco fuori Porta Romana, il Monumento alla Pace “Building Peace” realizzato dagli artisti Ornella Ricca e Pietro Spagnoli nel 2016 e poco distante cosa??? UN LABIRINTO per la gioia Jeff, che di labirinti è maggiore esperto mondiale! Egli è rimasto catturato dal Labirinto all’interno del “Giardino tra le Porte”, progettato anni fa dall’architetto Massimo Terzini per il Comune di Veroli con l’ingegnere Vincenzo Guercio proprio fuori Porta Romana! E’ per questo Labirinto che Jeff ha voluto aggiungere Veroli al Labyrinth Locator Website. https://labyrinthlocator.com/locate-a-labyrinth;

Grazie Jeff and kimberly Saward!

DSCF0035

(Immagine sopra: Kimberly Saward nel Labirinto all’interno del “Giardino tra le Porte” a Veroli)

Un mio ringraziamento particolare a tutti I verolani che hanno fatto sentire a casa i nostri due amici, ai responsabili dei beni di Veroli per la loro sempre grande disponibilità, a Stefano Gaetani della Compagnia dei Viandanti e all’architetto Massimo Terzini

Una gratitudine profonda invece voglio esprimere per l’instancabile   Giancarlo Pavat che due anni fa diede a me e al regista della trasmissione “ Ciociaria Land of Emotions”, Antonio Grella, l’opportunità di incontrare i coniugi Saward!

(Loredana Stirpe-Guida Turistica Abilitata-Presidente Cooperativa “L’Airone”)

DSCF0038

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *