Sabato 28 dicembre 2013, dalle ore 17,00, presso il Residence “Traiano Imperatore” degli Altipiani di Arcinazzo, l’attesissimo convegno “CRONACHE DAL MISTERO: TEMPLARI, LABIRINTI E……..….”

Locandina convegno Arcinazzo 28-12-13

Sabato 28 dicembre 2013, dalle ore 17,00, presso il Residence “Traiano Imperatore” degli Altipiani di Arcinazzo, si terrà l’attesissimo convegno “CRONACHE DAL MISTERO: TEMPLARI, LABIRINTI E……..….” nell’ambito del quale verrà presentato il nuovo libro del noto scrittore e ricercatore Giancarlo Pavat & friends “FINO ALL’ULTIMO LABIRINTO”. L’evento sarà presentato dalla giornalista Serena Pallone, presidente dell’associazione culturale “ProMedia”, e vedrà tra i relatori, oltre a Giancarlo Pavat, l’architetto Giancarlo Marovelli di Lucca e il fotografo Fabio Consolandi di Aprilia (coautori del libro, assieme a Luca Pascucci e Fabio Ponzo) e l’archeologo medievista Giuseppe Fort.

Durante il convegno il docente universitario Fort illustrerà le sue recenti ricerche sulla storia dei cavalieri Templari. Mentre Pavat farà il punto sulle ultime novità in merito alla presenza dei celebri ed enigmatici cavalieri nel territorio della “Ciociaria storica” con particolare attenzione alle simbologie, scoperte anche di recente.
Inoltre saranno presentati al pubblico tutti gli aggiornamenti ed alcuni veri e propri scoop sugli studi nati dal celebre affresco del Cristo nel labirinto di Alatri. Ricerche che hanno condotto Pavat e il suo staff sino alla Scandinavia, al mare del Nord e al Baltico, alle tracce dei più antichi labirinti di cui si abbia notizia.

Ricerche poi confluite nel libro che verrà, appunto, presentato in occasione dell’evento agli altipiani di Arcinazzo. A questo proposito interverranno gli altri due coautori, l’architetto Marovelli di Lucca e il ricercatore Consolandi. Che si sono occupati di due particolari esemplari di labirinti; quello famosissimo della cattedrale di Lucca e quello praticamente sconosciuto del monastero di S. Benedetto a Conversano. I misteri connessi ai labirinti saranno affrontati da ogni punto di vista, e si attendono clamorose rivelazioni.

Un convegno, quindi, dall’alto spessore culturale e scientifico, assolutamente da non perdere.
Ingresso libero. In occasione del convegno, che verrà ripreso dalle telecamere di “Perlawebtv”, sarà possibile visitare la mostra fotografica “L’isola dei labirinti”.

INFO: 392 9206608
residencetraiano@gmail.com;

new_3 Giuseppe Fort

Relatori:
Giuseppe Fort.
Di origini friulane. Laureato in Lettere antiche – Archeologia all’Università di Roma La Sapienza. Laureato in Archeologia Medievale all’Università della Tuscia di Viterbo. Specializzato in Archeologia Subacquea presso l’Università di Siena. Ha diretto campagne archeologiche, a terra e in acqua con le Soprintendenze della Toscana, del Lazio e dell’Etruria Meridionale. Ha diretto progetti archeologici in Francia, Nicaragua e Ghana. Docente di archeologia presso l’UPTER – Università Popolare di Roma. Docente di archeologia presso la L.A.R. – Libera Accademia Romana. Direttore dell’equipe Medioevo del Gruppo Archeologico Romano. Gran Precettore dell’OSMTH (Ordine dei Cavalieri Templari). Rettore dell’Accademia Templare Italiana – Templar Academy. Accademico dell’Accademia Angelica Costantiniana di Roma. Presidente dell’associazione culturale archeologica CAMPO BASE.

Giancarlo Marovelli

Giancarlo Marovelli.
Nato a San Remo il 02/06/1970, vive in provincia di Lucca dove esercita la professione di Architetto libero professionista, nel tempo libero fa il maestro di aikido. Fin dalla gioventù si è interessato di archeologia e storia, partecipando attivamente con il Gruppo Archeologico Garfagnana a numerose campagne di scavo, nei siti neolitici e dei Liguri Apuani. Da oltre vent’anni studia la Tradizione iniziatica, la geobiologia applicata alla radiestesia, i labirinti nelle varie culture, il simbolismo nelle chiese ed aspetti della storia medievale in particolare quelle legati alla storia dei Templari.

Fabio Consolandi

Fabio Consolandi.
Nato a Velletri il 14/09/1979. Fotografo e ricercatore. Nell’estate del 2012 partecipa alla spedizione di ricerca, organizzata e guidata da Giancarlo Pavat, nel Mar Baltico e sull’isola di Gotland. Da questo viaggio nasce una mostra fotografica presentata con successo in diverse località italiane ed il libro (scritto in italiano ed inglese) “Gotland. Viaggio alle radici del Labirinto”. È coautore del libro di prossima uscita “Fino all’ultimo labirinto”.

Locandina convegno Arcinazzo 28-12-13

Giancarlo Pavat.
Nato a Trieste il 20/06/1967. Appassionato di alpinismo e speleologia, è in possesso del brevetto di subacqueo. Pavat si occupa della ricerca nel campo dei misteri della storia e dell’arte. Collabora con musei, istituzioni ed enti culturali. Ha scritto numerosi articoli per giornali e riviste, ha partecipato a trasmissioni televisive della televisione nazionale pubblica italiana.
Ha pubblicato i seguenti libri: “Valcento. Gli Ordini monastico-cavallereschi nel Lazio meridionale” (Edizioni Belvedere, Latina – 2007). “Il Cristo nel labirinto. Il mistero dell’affresco” (Nuova Stampa, Frosinone – 2009) che ha avuto una nuova edizione aggiornata nel 2010. “Nel segno di Valcento” (Edizioni Belvedere – 2010), a questo libro si sono ispirate le puntate del programma di Rai2 “Voyager” andate in onda il 24 gennaio e 7 febbraio 2011. “Templari ad Alatri” con Claudio Imperatore (Nuova Stampa, Frosinone – 2011). “Gotland. Viaggio alle origini del labirinto” in italiano ed inglese, con Fabio Consolandi e Luca Pascucci (Blurb edizioni 2013). “Il Raggio della Morte” con Gerardo Severino (X-Publishing 2013).
Inoltre ha scritto la sezione dedicata all’affresco con il “Cristo nel labirinto” del libro in italiano ed inglese “Alatri. L’acropoli e di suoi misteri” (Tofani edizioni 2010). Nel 2011, la prestigiosa rivista “Caerdroia”, edita in Gran Bretagna e dedicata ai labirinti di tutto il mondo, ha pubblicato il suo articolo “The Alatri Labyrinth Fresco”, dedicato appunto all’affresco del “Cristo nel labirinto”.
Nel marzo del 2012 nell’ambito del “Premio Nazionale Italiano Ricerca nel Mistero” ha ricevuto il “Riconoscimento Speciale Terra Incognita. Per la scienza oltre la scienza” proprio per la sua ricerca sull’affresco del “Cristo nel labirinto” di Alatri. Nello stesso anno, nell’ambito del premio culturale “Megal(m)iti e Megal(m)itiche”, ha ottenuto un ulteriore riconoscimento per la sua opera di divulgazione culturale da parte dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone.
Pavat è uno dei maggiori esperti italiani di labirinti e ha organizzato numerosi viaggi e spedizioni sul Mare del Nord, in Scandinavia e nel Baltico, proprio alla ricerca degli antichi labirinti.

Giancarlo Pavat

Condividi il nostro articolo!

2 Comments:

  1. Be’ se si parla di Templari, allora segnalo un libro veramente innovativo ed interessante. Si tratta di un saggio storico in formato e-book scaricabile da http://www.amazon.com dal titolo
    “La Religione Segreta dei Templari”.
    Il link è http://www.amazon.it/La-Religione-Segreta-dei-Templari-ebook/dp/B00GZ8MN5Q

    Buona lettura

  2. Buongiorno,scopro che mio grande piacere che Vi interessate anche dei gradi misteri ecclesiastici , storici, enigmi . Vorrei se fosse possibile poter partecipare a questi iincontri per conoscere il mistero che ci circonda. Grazie felice Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *