IN ESCLUSIVA: L’ELENCO DEI PREMIATI ALLA 6^ EDIZIONE DEL “PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO 2019”

ELENCO PREMIATI

6^ EDIZIONE

PREMIO NAZIONALE

CRONACHE DEL MISTERO

Fiuggi, 19 ottobre 2019

 

OSPITE INTERNAZIONALE:

John KRAFT (Svezia)

ARCHEOLOGO, SCRITTORE, GIORNALISTA

PER GLI OLTRE 40 ANNI DEDICATI ALLA RICERCA SUI LABIRINTI DEL NORD EUROPA E NON SOLO;

John Kraft notissimo in tutta Europa tra agli appassionati di labirinti.

Nato nel 1944, ha trascorso gran parte della sua vita in Svezia, ma ora vive a Copenaghen. Con un background universitario di storia, archeologia, scienze politiche ed economia, ha lavorato per quasi 40 anni giornalista. Si è ritirato dalla professione da circa dieci anni. Come spiega lui stesso, nel 1974 i labirinti attirarono per la prima volta la sua attenzione, diventando “immediatamente un hobby avvincente, quasi un’ossessione”. Da allora ha pubblicato circa 70 articoli e un paio di libri sui labirinti, basati principalmente sugli esemplari nordico. Ma come archeologo ha pure pubblicato altri lavori sull’archeologia nordica: quattro libri e una serie di articoli, riguardanti principalmente l’organizzazione politica e giudiziaria della Scandinavia durante l’Età del Ferro.

Al momento sta lavorando a un libro riccamente illustrato sui labirinti in cui la maggior parte del materiale nordico verrà presentata e confrontata con i labirinti nel resto dell’Europa e in India. Conterrà una presentazione completa dei nomi e del folklore sui labirinti del Nord Europa. Al momento sto lavorando a un libro sui labirinti in cui la maggior parte del materiale nordico verrà presentata e confrontata con i labirinti nel resto dell’Europa e in India. Darà una presentazione completa dei nomi e del folklore del labirinto collegati al labirinto nel nord. Sarà riccamente illustrato.

Ing. Marco BULLONI (Milano)

Archeologo e scrittore

PER IL SUO IMPEGNO NELLE RICERCHE E, IN PARTICOLAR MODO, NELLA DIVULGAZIONE DI TUTTO CIÒ CHE CONCERNE IL MISTERO DI ATLANTIDE;

 

Roberto VOLTERRI & Bruno FERRANTE (Roma)

Docente universitario, archeologo e scrittore – ricercatore storico e scrittore

PER IL LIBRO “OMICIDI. Il fascino del male” (Enigma edizioni 2019);

Uno sguardo nei più profondi recessi della mente umana alla scoperta dei più esecrabili omicidi compiuti da uomini e donne di varie epoche. Guidati da Roberto Volterri e Bruno Ferrante ripercorreremo casi storici italiani e stranieri come il delitto di Via Merulana a Roma o gli efferati omicidi di Henri-Désiré Landru avvenuti in Francia agli inizi del ‘900. Quali motivazioni spinsero questi soggetti a uccidere, mutilare e talvolta cannibalizzare le proprie vittime? Intelligenze criminali, assassini seriali, menti deviate come il “Mostro di Rostov”, cannibale e omicida accusato di almeno 53 delitti o il gruppo delle “Bestie di Satana”, autori di efferati omicidi nel nome del demonio. Una analisi attenta e circostanziata che riscoprirà la storia del vero Dottor Jekyll così come il ruolo dell’emblematico Aleister Crowley divenuto la fonte ispiratrice nell’ultimo secolo di molte menti deviate. Un testo che si pone come un’attenta analisi criminologica e psicologica della natura umana, di quelle pulsioni e disturbi che possono generare in certi soggetti un irrefrenabile istinto omicida talvolta associato ad innominabili atti contro le stesse vittime.

 

Teodoro BRESCIA (Brindisi)

Docente e scrittore

PER IL LIBRO “UN REBUS NELLA GIOCONDA. Tra i due rami del lago di Como” (Luxco Editions 2019);

La Gioconda o Monna Lisa è il dipinto più famoso al mondo. L’identità della modella è da sempre un enigma. Oggi, mentre tutto il mondo celebra il Cinquecentenario della morte di Leonardo (1519-2019), TEODORO BRESCIA (docente e scrittore, studioso di simbologia e linguaggi in codice) ha scoperto che i minuscoli caratteri presenti sull’opera formano un rebus che ci svela il nome della modella. Leonardo è un genio dai mille interessi e dalle molteplici passioni, tra cui anche l’arte dei rebus. Ne scrive oltre 170 (quelli ad oggi ritrovati), in particolare per dilettare Ludovico il Moro e la sua Corte. Il nome che emerge dal rebus è proprio quello della figlia del Moro, Giovanna Bianca Sforza, morta a soli 14 anni.

 

dott. Rino DI STEFANO (Genova)

giornalista e scrittore

PER IL SUO IMPEGNO A PROSEGUIRE LE RICERCHE SU DIVERSE TEMATICHE INERENTI MISTERI DELLA CRONACA E DELLA STORIA RECENTE DEL NOSTRO PAESE;

 

prof. Guglielmo VITI (Anagni)

ricercatore e scrittore

PER I DIVERSI LIBRI DEDICATI AGLI ASPETTI PIÙ INTERESSANTI, CURIOSI, SORPRENDENTI E MISTERIOSI DELLA MILLENARIA STORIA DELLA CITTÀ DI ANAGNI;

 

Cesare PIGLIACELLI (Patrica)

artista

PERCHÉ SEGUENDO LA PROPRIA ISPIRAZIONE ARTISTICA, HA SPESSO ESPLORATO LA DIMENSIONE DEL SIMBOLO E DEL MISTERO;

 

Daniele ZOMPARELLI – DELTAGRAF (Villa S Stefano)

grafico

PERCHÉ, ASSIEME A TUTTO LO STAFF DEL PROPRIO STUDIO GRAFICO DELTAGRAF, SI È SPESSO DEDICATO ALLO STUDIO E ALLA REALIZZAZIONE DEI SIMBOLI

 

GRUPPO STORICO AQUINO (Aquino)

PER L’ATTIVITÀ DI STUDIO E RIEVOCAZIONE DELLA STORIA, IN PARTICOLAR MODO QUELLA MEDIEVALE, DI AQUINO E DEL TERRITORIO DEL BASSO LAZIO

 

don Italo CARDARILLI (Amaseno)

storico dell’arte

PER LE RICERCHE, LE SCOPERTE RELATIVE AL CD. “ANGELO DI AMASENO”;

 

COMITATO “LUIGI GIURA” (Minturno)

PER IL COSTANTE IMPEGNO PER LA DIVULGAZIONE DELLA STORIA DEL PONTE REAL FERDINANDO SUL FIUME GARIGLIANO E PER LA SUA SALVAGUARDIA E VALORIZZAZIONE;

 

Associazione AstroUMAC – UNIONE MADDALONESE AMICI DEL CIELO (Maddaloni)

PER IL COSTANTE IMPEGNO NELLA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA DI TUTTO CIÒ CHE RIGUARDA LA RICERCA ED ESPLORAZIONE DEL COSMO;

 

PINO PELLONI

(Fiuggi) 

PER IL COSTANTE IMPEGNO NELLA RICERCA DELLA STORIA MENO NOTA DI FIUGGI – ANTICOLI DI CAMPAGNA E IN PARTICOLARE PER LA SCOPERTA DEL BASSORILIEVO DELLA MENORAH EBRAICA E PER L’ATTIVITÀ DI DIVULGAZIONE E TUTELA DLELA STESSA

 

Associazione ART AND PASSION di FIUGGI

PER LA COSTANTE OPERA DI RICERCA, RISOCPERTA E RIEVOCAZIONE DELLE TRADIZIONI STORICHE E POPOLARI LOCALI, IN PARTICOLARE QUELLA DELLA “PASSIONE VIVENTE”.

 

Piazza Trento e Trieste e Palazzo Comunale di Fiuggi(FR)

Vi aspettiamo il 19/10/2019 a Fiuggi (FR) alle ore 9.00 presso Piazza Trento e Trieste.

Lo Staff de Ilpuntosulmistero.it 

Condividi il nostro articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *